News 18. Marzo

Verso la programmazione della Politica di Coesione delle Regioni Italiane nel periodo 2021-2027

A seguito della definizione da parte della Commissione Europea del “Quadro Finanziario Pluriennale” (Multiannual Financial Framework) 2021-2027, tutte le Regioni italiane hanno avviato il percorso di concertazione e confronto con il territorio per l’elaborazione dei Programmi operativi regionali per l’utilizzo dei fondi europei della programmazione UE 2021-2027.

Le Regioni presenteranno così i cosiddetti “Programmi Operativi Regionali” (POR), per ogni Regione sono presentati tre documenti, corrispondenti alla programmazione dell’utilizzo delle tre principali tipologie di fondi messi a disposizione delle Regioni: il Fondo Sociale Europeo (POR FSE), il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR FESR) e il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (PSR FEASR). In questi documenti le Regioni definiscono le modalità di spesa dei contributi dei Fondi strutturali e di investimento europei (Fondi SIE) per il periodo di programmazione in corso, con la necessità di approvazione del Programma da parte della Commissione Europea.

Prendendo come esempio la Regione Toscana, il suo POR Fesr conferma una rilevante attenzione:

  • ai temi della ricerca dell’innovazione e della digitalizzazione, mediante l’attuazione della Strategia di specializzazione intelligente (S3);
  • alla sostenibilità, con un focus particolare alle infrastrutture verdi, alla transizione ecologica e digitale e all’economia circolare;
  • alla mobilità urbana sostenibile, con il potenziamento di percorsi ciclopedonali ed infrastrutture a sostegno dell’intermodalità;
  • all’inclusione e coesione territoriale, perseguite con strategie territoriali integrate in ambito urbano ed il sostegno ad aree interne, rurali e costiere.

Clicca qui per seguire gli aggiornamenti sulla programmazione della Regione Toscana.

Leggi il “QUADRO STRATEGICO REGIONALE PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE ED EQUO” della Regione Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Torna su